Vivere… in libertà!

Vivere…in libertà!

La libertà è prima di tutto un diritto, un’opportunità che non va sprecata.

Può tradursi in una sensazione di “spazio”, di “apertura” nei nostri pensieri o in un vero e proprio spazio fisico in cui agire in autonomia, o ancora in uno spazio relazionale.
La libertà è fondamentale, lo sanno bene i nostri genitori o i nostri nonni.

Purtroppo non è facile definirla, poiché non esiste una libertà assoluta, ma può esistere una libertà relativa, capace di tenere conto dei diritti di tutti e di ciò che ognuno di noi intende per libertà.
Non dobbiamo però dimenticare che la libertà, oltre ad essere un diritto, è anche un “dovere”!

Certo, perché se la mia libertà è un diritto, la libertà degli altri è un mio dovere e devo fare in modo che le persone con le quali entro in relazione si sentano libere.

Mi direte: “ma se potessi controllare almeno un pochino, eviterei quell’ansia che ogni tanto mi prende se non so dove è, cosa pensa, cosa fa, ecc…” Quello si chiama “controllo”, quel comportamento che ci illude di placare l’ansia e che invece poi ci tradisce perché quella sensazione lì, alla fine, non va mai via del tutto!”
Non va via perché il problema non è l’altro, dove va, cosa fa, con chi è, ma siamo noi! Siamo noi che ci illudiamo che l’altro sia cosa nostra, un prolungamento di noi, non è così!

Dobbiamo contemplare “l’imprevedibilità” della vita e delle relazioni, pensando ad una danza che può cambiare in ogni momento, ma che sappiamo, dentro di noi, di aver vissuto pienamente.
Sapremo così di aver danzato e vissuto col cuore, con spontaneità e sincerità, senza aver perso tempo a controllare le nostre emozioni e i movimenti dell’altro.

La libertà è un’ enorme opportunità, la possibilità di sperimentare sempre qualcosa di nuovo…anche se ci spaventa un po’!

                                                                                                Dott. Carlo Ricci

                                                                      Psicoterapeuta, Sessuologo e Consulente di coppia