Un sintomo disfunzionale è un messaggio in codice da decifrare, è il grido d’allarme che qualcosa non va nel nostro equilibrio. I sintomi si possono manifestare come problemi gastrointestinali, disturbi cardiocircolatori, dermatologici, urogenitali, sessuali, del sonno, alimentari e molti altri. Soffrendo di tali disturbi, le persone che somatizzano si rivolgono al medico, ma difficilmente quest’ultimo riesce a trovare una causa fisica che stia alla base della malattia. Si tratta di una condizione di stress che incide sulla salute. ..Continua a leggere
Quante volte vi siete sentiti dire questa frase o la avete pronunciata a un amico o un familiare? Queste parole solitamente generano rabbia e la “risposta tipo” è : “Io non sto somatizzando un bel niente, il male ce l’ho davvero!” E infatti è così, il disturbo c’è! Qui non si parla di “malati immaginari”, ma di una sintomatologia reale. ..Continua a leggere
Decenni di studi hanno dimostrato che non è l’omosessualità, ma l’omonegatività, a dover essere curata in quanto malattia socio-culturale antica e radicata. Come sottolinea Anna Maria Ancona (Presidente dell’Ordine degli psicologi dell’Emilia Romagna) vi sono essenzialmente due dimensioni nell’omofobia: una psicologica e un’altra sociale. ..Continua a leggere
Accettare la fine di una relazione, non è semplice, talvolta, però il sentimento che aveva unito due persone si affievolisce e il “per sempre” lascia spazio al rancore o semplicemente alla consapevolezza che, da una relazione, si desidera “altro”. ..Continua a leggere
Durante i nove mesi di gravidanza, oltre agli evidenti cambiamenti fisici, la donna, attraversa importanti cambiamenti psicologici. La gravidanza non, infatti solo un percorso fisico, ma comporta, per la donna, la maturazione di una nuova identità: ESSERE MADRE. ..Continua a leggere
Amore e rabbia spesso coesistono all’interno di una relazione. Le persone a cui vogliamo bene sono anche quelle che ci fanno arrabbiare di più e che in alcuni casi riescono a tirare fuori il peggio di noi. E’ importante ricordarci che la rabbia, molte volte, nasconde l’emozione del dolore. ..Continua a leggere